Ho afferrato una stella al volo


Ho afferrato una stella al volo,
volevo comprenderla,
farla mia,
ma mi sfuggiva la sua essenza,
allora ho scritto una poesia.
virginia

giovedì 1 maggio 2014

Buon primo maggio

Buon 1° maggio!
Mi sono un pò persa nel mondo del blog, diciamo mi sono presa una pausa, gli impegni sono tanti, il tempo è poco e spero di poter comprare presto un nuovo computer che mi permetta di viaggiare velocemente e senza problemi nel mondo internet!
Questi sono i miei ultimi tre quadri. Dimensioni mt.1,00 x cm.70





Quando lascio libera la mia voce, il mio corpo, la mia anima,
quando lascio libere le mie mani
afferro doni, frutti e fiori
nascosti sotto strati di paure
in un luogo lontano e dimenticato, ma vivo,
quando lascio libere le mie mani
la mia voce cambia
e nulla rimane irrisolto e perso,
la mia vita acquista colori intensi
e un sapore dolce,
quando lascio libere le mie mani
nessun luogo è irraggiungibile
ma tutto è realizzabile e davanti ai miei occhi per recarmi gioia.
Quando mi disseto alla fonte del mio desiderio
posso afferrare me stessa
nascosta sotto una coltre di abitudini
e di tutto ciò che è conosciuto.
Virginia Di Saverio



Una serena giornata a tutti!!


Virginia